GLI INCONTRI DEL BISTRO'

  

 

 

23 Maggio 2016 - ore 19.00

Irish  Club

LA VIA DEL VIZIO - BRAM STOKER (il romanzo d'esordio dell'autore di Dracula per la prima volta tradotto in italiano) - Edizioni della Sera, Roma 2016

saranno presenti: Enrico Reggiani, Professore di Letteratura Inglese (Università Cattolica del Sacro Cuore) ed Elisa Bolchi curatrice e traduttrice del romanzo (Unversità Cattolica del Sacro Cuore)

La-via-del-vizio-copertina-sito-275x370Toccando temi ancora oggi di strettissima attualità, come l'infortunio sul luogo di lavoro, la violenza domestica o il degrado sociale e umano causato dalla perdita dell'impiego, in questo romanzo Bram Stoker narra una storia di realismo gotico caratterizzata da tinte tetre e drammatiche, dove il mostruoso per cui lo scrittore è noto entra nel quotidiano e lo avvelena irrimediabilmente. Finora edita sola da un piccolo editore inglese, questa opera prima dell'indiscusso maestro del gotico è finalmente riportata all'attenzione del pubblico grazie alla collana "I Grandi Inediti" diretta d Giorgio Leonardi per le Edizioni della Sera di Stefano Giovinazzo.

Bram Stoker nasce a Clontarf, a nord di Dublino, nel 1847. Si laurea in matematica al Trinity Colle- ge Dublin e dopo diversi impeghi diventa segretario dell’attore Henry Irving, grazie al quale conosce personalità di spicco e può viaggiare per il mondo. Nel 1878 si trasferisce a Londra e diventa direttore del Lyceum Theatre. Per aumentare i propri guadagni dal 1875 Stoker inizia a scrivere racconti e ro- manzi, e nel 1897 pubblica l’opera che lo renderà immortale. Muore a Londra nel 1912.

 

Elisa Bolchi è ricercatrice di letteratura inglese presso l’Università Cattolica di Milano, dove ha con- seguito un dottorato in Critica, teoria e storia della letteratura e delle arti. È autrice di due volumi sulla ricezione di Virginia Woolf in Italia: L’indimenticabile artista (Vita e Pensiero, 2015) e Il paese della bellezza (EDUCatt, 2007). Ha pubblicato studi su K. Mansfield, J. Winterson, I. McEwan e W. M. Thackeray in riviste e volumi miscellanei italiani e stranieri.

ENTRATA LIBERA

 

 

Copyright Bistrò del tempo ritrovato © 2007-2014, via Foppa 4 - Milano,p.iva/c.fisc/reg.imp.mi IT0568679096.
Orari: Lun-Sab: 06.30 - 20.00; Dom: 7.30-15.00